Villa Torrigiani

Le sfavillanti ville delle famiglie patrizie sono sparse sulle colline che circondano Lucca, tra vigne e oliveti.

The amazing villas of patrician families are scattered on the hills surrounding Lucca, among vineyards and olive groves.

villa-torrigiani-lucca-peschiera.jpg

Una delle più sfarzose residenze patrizie è Villa Torrigiani, risalente alla seconda metà del XVI secolo. La facciata principale è caratterizzata da una vivace policromia, che mixa pietra grigia e tufo giallo con il marmo bianco delle statue.

One of the most magnificent patrician’s houses is Villa Torrigiani, dating from the second half of the sixteenth century. The main facade is characterized by a lively polychrome, which mixes gray stone and yellow stone with white marble statues.

villa-torrigiani-lucca-entrata-palazzo.jpg

L’interno di Villa Torrigiani è un’esplosione di sale sontuosamente arredate, tra pregiate tappezzerie in seta e trompe l’oeil che rimandano al giardino.

The interior of Villa Torrigiani is an explosion of luxurious rooms, with refined silk tapestries and trompe l’oeil that lead to the garden.

Un po’ di storia

Il Marchese Nicolao Santini, Ambasciatore della Repubblica di Lucca presso la corte del Re Sole, acquistò la villa cinquecentesca della famiglia Buonvisi nel 1636, trasformandola in una piccola reggia ispirata a Versailles. Il nome “Torrigiani” deriva dal matrimonio di Vittoria Santini con Pietro Guadagni, che prese il nome della madre Torrigiani per ereditarne le proprietà familiari e il titolo di marchese quando l’antica famiglia fiorentina, proprietaria di terreni, fattorie e conosciuta per il commercio del vino, rimase senza altri eredi maschi.

A bit of history. Marquis Nicolao Santini, Ambassador of the Republic of Lucca at the court of the Sun King, bought the sixteenth century villa of Buonvisi family in 1636, transforming it into a small palace inspired by Versailles. The name “Torrigiani” comes from Vittoria Santini’s marriage with Pietro Guadagni, who tooks the name of the Torrigiani mother to inherit the family property and the title of marquis when the ancient Florentine family, the owners of land, farms and known for the trade of wine, was no other male heirs.

Il Giardino

Sfarzoso e immenso è il giardino che circonda Villa Torrigiani, il Parco Villa di Camigliano. Si passa dal giardino di Flora alla Grotta dei Venti, dalla Pescheria al giardino delle Magnolie. Il cuore del parco è nascosto sotto le scale che sovrastano il giardino di Flora: il Ninfeo dei Venti, dal nome delle statue personificanti i venti, è un percorso a tunnel, tra grotte e statue di sapore grottesco.

The Garden. Gorgeous and immense is the garden surrounding Villa Torrigiani, Villa Camigliano Park. It goes from Garden of Floras to Grotto of Winds, from the Fish Pond to the Magnolie Garden. The heart of the park is hidden under the stairs overlooking the garden of Flora: the Ninfeo of the Winds, from the name of the statues personifying the winds, it is a path into a tunnel, including caves and grotesque statues flavor.

More info about villa of patrician family www.villeepalazzilucchesi.it

Read also Vintage in Florence

Follow my travel tips!
FACEBOOK Tweet AndTravel
INSTAGRAM @tweetandtravel
TWITTER @Tweet_N_Travel

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...