New Forest, England

Pony selvaggi, cabine di legno colorate sulla spiaggia e serre trasformate in raffinati ristoranti, il tutto incorniciato dalla magia della foresta.
Wild ponies, colourful beach huts and greenhouse restaurants framed by the magic forest.

Colorful-beach-huts-milford-on-Sea-beach

Colorful beach huts, Milford-on-Sea beach

Sono circa 175.000 gli abitanti della New Forest, uno dei più grandi terreni da pascolo non recintati del sud-est dell’Inghilterra, tra cui alcuni che non potrai fare a meno di notare. Questa foresta inglese, situata nella Contea di Hampshire, in Inghilterra, è infatti famosa per i cavalli selvaggi. Ce ne sono circa 5.000, e sono qui da circa 2000 anni. Selvaggi nel senso che possono muoversi liberamente nella foresta, anche se in realtà sono di proprietà della New Forest Commoners. La gente comune può quindi pascolare il bestiame (ci sono anche mucche, asini, capre, pecore e maiali) nella foresta durante tutto l’anno. Nella New Forest vivono anche molti cervi, di solito sono piuttosto timidi ma non è inusuale incontrarli. Il daino è il più comune, seguito dal capriolo e dal cervo rosso.

There are about 175,000 habitants in the New Forest, one of the largest non-fenced pasture lands in the south-east of England, including some that you can not help but notice. This English forest, located in Hampshire County, is in fact famous for wild ponies. There are about 5,000 of them, and they’ve been here for about 2000 years. All of the ponies found in the forest are wild in the sense they can roam freely but in fact they are owned by New Forest Commoners. The commoners have the right to graze their ponies (thera are also cows, donkeys, goats, sheep and pigs) on the open forest throughout the year. Numerous deer live in the Forest too; they are usually rather shy but it isn’t unusual to meet them. Fallow deer are the most common, followed by roe deer and red deer. Sika and muntjak, you’ll probably never see!

Nella foresta

Da non perdere nella New Forest (anche solo per una cena), l’hotel The Pig. Una casa di campagna in stile rustic chic impreziosita da dosi extra di glicine. È impossibile non innamorarsi del ristorante nella serra: vetri colorati e piatti vintage si affiancano a prodotti alimentari a km 0. In realtà non proprio tutti, perché è possibile ordinare una favolosa ribeye steak, o entrecôte, prodotta da Peter Hannan nell’Irlanda del Nord.  Rilassarsi nei morbidi sofà e nelle poltrone di velluto attorno al fuoco, sorseggiando un gin tonic, è un privilegio. Da provare il Lilliput prodotto nella contea di Dorset, aromatizzato con le erbe del mediterraneo: rosmarino e basilico biologico dall’Egitto, timo biologico dalla Spagna e olive di Kalamata fermentate con acqua dolce biologica provenienti dalla Grecia. E che dire della Forest Hut per immergersi completamente nella natura?

In the Forest
A rustic chic luxury hotel you can’t miss in the New Forest is The Pig. A country house garlanded in wisteria. It is impossible not to fall in love with the greenhouse restaurant. Coloured glass and vintage plates combined with local food (they have a herb and vegetable garden and what is not grown in the grounds is mostly sourced within 25 miles). Not really all, because you can order a fabulous himalayan salt aged ribeye steak produced by Peter Hannan in Northern Ireland. Chilling in the soft sofa and velvet armchair around the fire, sipping a gin and tonic, is a privilege. Try the Lilliput produced in the county of Dorset, flavored with Mediterranean herbs: Rosemary, organic Basil from Egypt, organic Thyme from Spain and organic fresh water fermented Kalamata Olives from Greece. And what about the Forest Hut to enjoy the freedom to connect with nature?

On the Beach

Da far perdere la testa le cabine colorate sulla spiaggia di Milford-on-Sea. Ci sono oltre 800 cabine lungo la costa della New Forest: sono di proprietà privata ma si trovano su terreni comunali, per i quali il proprietario paga un canone annuale. Da qui si può fare una bella (e ventosa) passeggiata (1,5 miglia) fino a Hurst Castle. Per rilassarsi in una spiaggia pittoresca (e anche fangosa), scegliete Tanners Lane Beach, dove è possibile incontrare alcuni cavalli che camminano lungo la spiaggia.

I fell in love with the adorable colorful beach huts in Milford-on-Sea beach. There are over 800 beach huts along the New Forest coast. The huts are privately owned but are on council land, for which the owner pays an annual licence fee. From here you can have a nice and windy walk (1.5 miles) to Hurst Castle. To relax in a pitoresque (and muddy) beach, choose Tanners Lane Beach, where you could find some ponies walking along the beach.

New Forest: Dove avvistare cavalli e cervi

  • Cavalli: Hatchet Pond, Burley Village e lungo la B3054 Beaulieu Road (da non perdere il villaggio di Beaulieu con la Beaulieu Abbey e il National Motor Museum).
  • Cervi: Bolderwood Deer Sanctuary per i daini; deer park di fronte al Burley Manor Hotel a Burley e l’are Ober Heath, a ovest di Brockenhurst, per il cervo rosso.

 New Forest: Where to spot ponies and deer

  • Ponies: Hatchet Pond, Burley Village and along the B3054 Beaulieu Road (don’t miss Beaulieu village with the Beaulieu Abbey and the National Motor Museum).
  • Deer: Bolderwood Deer Sanctuary for fallows deer; the deer park in front of the Burley Manor Hotel at Burley and Ober Heath area, west of Brockenhurst, for red deer.

New Forest: Dove Mangiare

  • The Pig, Brockenhurst: piatti inglesi realizzati con prodotti locali, fedeli alle micro stagioni e ispirati alla foresta e alla costa.
  • Verveine Fishmarket, Milford-on-Sea: un ristorante/pescheria innovativo e pluripremiato. Ottima la capasanta abbinata al salame picante, provare per credere.
  • Greedo, Lymington: colazione, brunch e uno dei burger più buoni che abbia mai provato. Da provare il “Ragnar” con jalepeños, avocado aromatizzato con lime, maionnese e formaggio americano.

New Forest: Where to Eat

  • The Pig, Brockenhurst: uncomplicated and simple British garden food, true to the micro seasons and influenced by the forest and coast, in a lovely atmosphere.
  • Verveine Fishmarket, Milford-on-Sea: an innovative, award-winning fish restaurant, with his own in-house specialist fishmongers. Excellent scallop combined with salami picante.
  • Greedo, Lymington: breakfast, brunch and early dinner with one of the best burger ever. Try The Ragnar Burger with jalepeños, smashed avocado, sriracha mayo and American cheese and the Oak Smoked Bacon Roll.

Follow my travel tips!
FACEBOOK Tweet AndTravel
INSTAGRAM @tweetandtravel
TWITTER @Tweet_N_Travel
 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...